Il Cantastorie on line

Archivio etnomusicologico Giorgio Vezzani

L'Archivio etnomusicologico "Giorgio Vezzani è la più consistente collezione d'interesse etnografico e musicologico della regione Emilia Romagna.

Il fondo è composto da documenti sonori, fotografici, librari e documentari raccolti in cinquant'anni da Giorgio Vezzani intorno alle attività della rivista "Il Cantastorie" da lui diretta e pubblicata a partire dal 1963.
Il fondo, che necessita di un massiccio intervento di catalogazione, attesta gli effetti della cultura musicale popolare, a testimonianza di quanto ancora sopravvive di tale prezioso patrimonio negli usi e nei costumi delle aree geografiche comprese e in territorio reggiano e limitrofo, dall'Emilia al Nord Italia, con riferimenti ad altre regioni italiane ed europee.

Il materiale custodito presenta caratteri di unicità e di alta specializzazione con una valenza di livello nazionale nel campo della cultura e musica popolari.

Il 23 ottobre 2015 con atto notarile l'Istituto Musicale ha ricevuto dal sig. Vezzani la donazione degli archivi sonoro e fotografico autoprodotti nel corso di cinquant'anni di ricerca sul campo.
Nell'ottobre 2016 sono iniziate le attività di conversione in formato digitale dei documenti sonori archiviati su supporto analogico (bobine di nastro magnetico e audiocassette). La progettazione e implementazione dell'intervento di conservazione attiva, promosse dall'Istituto Musicale e finanziate integralmente dall'Istituto per i Beni culturali e ambientali della Regione Emilia Romagna, sono state affidate al Sound and Music Computing Group del Dipartimento di Ingegneria dell'Informazione dell'Università di Padova con un contratto della durata di ventiquattro mesi.

In collaborazione con l'Istituto Beni Culturali della Regione è attualmente allo studio la creazione di accessi ai documenti digitalizzati e l'indicizzazione dei contenuti mediante segmentazione delle copie d'utilizzo, metadatazione e catalogazione dei supporti originali al momento non accessibili perché in fase di trattamento nei laboratori dell'Università di Padova.

È in corso un'attività di ricognizione inventariale del fondo librario e discografico e di riordino di tutto il materiale cartaceo comprendente anche la letteratura grigia, attualmente di proprietà del sig. Vezzani, ma che il ricercatore ha intenzione di donare all'Istituto.

Eventuali richieste di accesso all'archivio per prendere visione dei materiali saranno sottoposte a una precedente valutazione per verificare la possibilità di ottenerli stanti i lavori in atto.


logo Vezzani